vima camera

Vincenzo Mastrangelo SW Vima Camera Limited è una joint venture (Italia,Svezia e Germania ),nelle ottiche e dorsi digitali la SWVima diventerà una società di produzione con sito in Sapri (SA) Italia e con showroom sede a Berlino (Germania).

Il progetto della fotocamera SW Vima svillupata in Italia è stata elaborata funzionalmente ed esteticamente dal 2009 al 2013 da Vincenzo Mastrangelo. Le attività specifiche della fotocamera includono la produzione di Panoramic, analogica e digitale di medio formato con relativi accessori.
La fotocamera verrà prodotta e lavorata con frese CNC con tolleranze impegnative in micron, il corpo lavorato in alluminio serie T6000 , La fotocamera SWVima viene offerta con una robusta costruzione e design ergonomico. La messa a fuoco elicoidale, con mirini precisi per le ottiche integrate fa di questa una fotocamera che si adatta per caratteristiche alle mani di un fotografo esperto, come la sua visione.

La fotocamera SW Vima è il frutto di “Vincenzo Mastrangelo”, fotografo importante nella fotografia commerciale, del paesaggio e del reportage.
La sua opera nella costruzione di una fotocamera professionale da studio fotografico e da architettura lo ha impegnato molti anni in attività di studio e ricerca. Vincenzo Mastrangelo ha fotografato nel vasto campo in Italia, ma ha operato soprattutto in Germania dove, oltre alla fotografia, ha diretto un’agenzia pubblicitaria con la quale ha pubblicato diversi libri tematici.
La fotocamera di Vincenzo Mastrangelo ha preso più di una visione e vuole farla usare a diversi fotografi per l’aiuto e la consulenza prima della messa in vendita di produzione ed utilizzare anche le loro immagini. La fotocamera SW Vima è una fotocamera per fotografi di talento e per professionisti. Le persone che hanno a cuore questa visione continueranno a fotografare per fare del proprio sogno una grande professione.

SW Vima fotocamera si dedicherà al miglioramento continuo del prodotto che offrirà sviluppi sia per la pellicola e per il digitale che è base del fotografo odierno. L’obiettivo è quello di fornire al fotografo un’alta qualità, dotata di prezzi accessibili tramite la vendita online e presentazioni nelle fiere internazionali.
La SW Vima sarà uno strumento che farà fotografare sia in digitale che con la pellicola di medio formato; le foto possono essere stampate anche in dimensioni enormi conservandone esigentemente i dettagli, con tonalità sottili che solo con questa fotocamera è possibile fornire.
Precisione e qualità.
Gli intenditori e gli esperti hanno sempre riconosciuto l’importanza decisiva della meccanica di precisione e della qualità delle ottiche che nei suoi sviluppi e nel corso degli ultimi anni, hanno fatto dei passi consapevoli nel valore decisivo della precisione e dell’ accuratezza, soprattutto nel digitale che non accetta un minimo di tolleranza e richiede un massimo in termini di prestazioni nelle ottiche, perché il potenziale sia sfruttato ad altissimi livelli.
Il dorso digitale con più di 60 Megapixel e sensori fino a 40×54 mm (40,4 x 53,9 millimetri)
a 6.0 micron fanno delle dimensioni precise. La più piccola imprecisione meccanica e la carenza minore in prestazioni di lenti può trasformarsi in distorsioni e l’aberrazione cromatica laterale in altri errori. Qui la piattaforma SW Vima ha confermato nel modo più chiaro e possibile l’orientamento senza compromessi nella costruzione e nella massima precisione nell’esecuzione.
Solo le migliori lenti,esclusivamente regolate in modo ottimale dai produttori (Schneider-Kreuznach a Bad Kreuznach e Linos / Rodenstock a Monaco di Baviera ), possono dare una qualità costante ai massimi livelli. La fotocamera SWVima sta bene a guardare, ed ha già vinto con questo.

La vera bellezza viene da dentro